Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Gli alunni del Don Peluffo 

 Premiazione concorso 2    Premiazione concorso 1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La scuola primaria Don Peluffo di Vado ha vinto, per la provincia di Savona, il concorso “Campioni di Fair Play” collegato al progetto nazionale “Sport di classe” promosso e finanziato dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che in Liguria ha coinvolto 68 istituti, 1274 classi, 25.000 alunni e 72 tutor sportivi.

Oggi gli alunni hanno ricevuto la visita del Delegato Provinciale CONI Cav. Roberto Pizzorno e del Coordinatore Provinciale dell’Ufficio educazione fisica e sportiva del C.S.A. di Savona Professor Marco Sonaglia per la premiazione ufficiale. E’ stato un momento davvero fantastico! Le classi vincitrici, schierate nel cortile della scuola, alla presenza della Dirigente Scolastica Maria Laura Tasso, degli insegnanti Laura Bagnis, Daniele Fochi, Paola Martino, Pierangelo Brunasso e del tutor sportivo Andrea Domeniconi hanno ricevuto la targa “Premio Fair Play” e la card di Decathlon con il buono spesa di 250€.

Durante l’anno scolastico 2016-2017 gli alunni hanno messo in pratica quanto imparato con il “tutor sportivo” Andrea, la figura specializzata laureata in scienze motorie, che li ha seguiti con professionalità e pazienza: “che rispetto e lealtà sono alla base dei rapporti tra le persone e che ognuno deve impegnarsi con passione e tenacia nello sport, ma sempre nel rispetto degli altri”. Il tutor ha affiancato e supportato gli insegnanti nella programmazione e realizzazione dell’attività motoria, ha organizzato periodicamente i giochi, ha promosso la partecipazione al percorso valoriale ed ha svolto quel ruolo di collegamento tra la scuola ed il sistema sportivo del territorio. Grazie al proprio elaborato, in cui sono emerse le proprie riflessioni sui valori educativi dello sport, gli alunni del Don Peluffo si sono laureati meritatamente “Campioni di fair play”.