Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

Report SRdS Coni Liguria primo semestre 2014

 

Nel primo semestre 2014 la Scuola Regionale dello Sport CONI Liguria ha svolto le attività programmate col Consiglio della Scuola e approvate dalla Giunta Regionale Coni Liguria.

Dal nuovo regolamento delle SRdS, si rileva siano destinatari principali delle attività della Scuola Regionale le Società ed Associazioni Sportive affiliate alle strutture regionali e provinciali degli organismi delle Fsn e Dsa. A tal proposito sono stati realizzati corsi per istruttori di base di primo e secondo livello, sia a Genova sia a La Spezia.

Complessivamente il programma delle attività della Scuola per il primo semestre 2014 ha previsto corsi, convegni e seminari distribuiti nelle 4 province per un totale di circa 70 giornate formative, per le quali rimandiamo al dettaglio dei calendari   e delle ppt utilizzati dai Relatori e pubblicati sul sito del Coni Liguria nella pagina della Scuola.

Tra gli altri, sono stati realizzati corsi sulla preparazione fisica di primo e di secondo livello a Genova, La Spezia e Imperia in collaborazione con il corso di laurea in Scienze motorie, che hanno registrato adesioni, per ogni serata, fino a oltre 80 presenze.

Fiori all'occhiello di questo primo periodo del 2014 sono stati gli eventi culturali regionali dal titolo: "Cosa c'è di nuovo a proposito di Velocità”, in cui sono intervenuti importanti accademici dell'Ateneo genovese, esperti e titolati allenatori o preparatori atletici di Atletica, Nuoto e Calcio. Si sono messi in risalto le novità metodologiche riferibili alla capacità neuro-muscolare Velocità.

Il 14 giugno si è svolto il seminario di una giornata per l'aggiornamento tecnico-metodologico al fine di acquisire le necessarie competenze per l’utilizzo del MuscoLab, con l'intervento di Nicola Silvaggi, tecnico FIDAL di livello internazionale, già Commissario Tecnico della FIDAL e primo collaboratore del compianto Carmelo Bosco.

Per ciò che concerne la Documentazione e la Ricerca sono state realizzati i lavori "Test navetta" a cura del CTP di Genova Marco Valente e "L'ABC+VZ del Tecnico sportivo" a cura del CTR Mauro Tirinnanzi.

Ad oggi il numero complessivo di presenze alle attività formative e convegnistiche ha totalizzato circa 700 iscrizioni.

 

Genova, 4 luglio 2014