Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Simone Antonini conquista la 35° edizione del Giro della Lunigiana, mantenendo al termine della quarta frazione, Casano di Ortonovo – La Spezia di 100,8 chilometri, la maglia di leader della classifica generale. Una maglia conquistata nella seconda tappa, dove il toscano era riuscito ad esprimersi al meglio lungo la salita di Bolano, che il diciottenne di Stabia è riuscito a conservare dopo l'impegnativa frazione di Fosdinovo e la temibile ultima frazione odierna. Alla settima vittoria stagionale, Antonini anticipa in classifica generale il russo Gennady Tatarinov (Russia), distanziato di 42”, e Michele Scartezzini (Veneto) a 43”. Per quanto riguarda l'ordine d'arrivo dell'ultima tappa, il belga Kevin De Jonghe (13 successi in stagione) ha regolato in uno sprint a due l'olandese Nick Van Der Lijke, al termine di una fuga che ha visto i due ragazzi uscire allo scoperto a circa 40 chilometri dall'arrivo. In terza posizione, primo nella volata del gruppo, Leonardo Bonifazio (US Casano).

GALLERIA FOTOGRAFICA