Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Sono molti nel mondo della scherma, e non solo, che ricordano la bellezza e la bravura della ventisettenne spadista Silvia Bosco, prematuramente sottratta all"affetto della sua famiglia, dei suoi maestri e di tutto l"ambiente schermistico in quella tragica notte della vigilia del Natale 1991 in un terribile incidente automobilistico. Il Circolo della Spada Liguria, in collaborazione con l"Associazione ARAMIS, Associazione per la ricerca e l"assistenza delle malattie del sistema nervoso, ma soprattutto le sue amiche ed avversarie d"allora Federica Marconi, presidentessa della società  organizzatrice ed Elisabetta De Scalzo, maestra presso la stessa società , La ricordano organizzando la tredicesima edizione del "Memorial Silvia Bosco”, gara di spada a coppie formate da uno schermitore ed una schermitrice, nella collaudata formula denominata "Lui e Lei”, formula che ha ormai incontrato il favore di tanti partecipanti. Ed anche questa volta gli iscritti che hanno aderito alla manifestazione sono tanti e provenienti da molte società  italiane a suggellare il successo organizzativo che si prevede come al solito pieno. Originale anche il luogo di gara che ospiterà  per la prima volta una manifestazione schermistica, la "Loggia dei Banchi” a Genova in piazza Banchi, storica struttura cinquecentesca, nota anche come "Borsa merci” ,che sicuramente si affollerà  di spettatori, sabato 26 Settembre dalle 11.30 per le eliminatorie fino alla finale che si prevede nel tardo pomeriggio. Ricchi come al solito i premi che saranno consegnati dai membri della famiglia di Silvia e dai dirigenti locali.

GALLERIA FOTOGRAFICA