Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

acqua

 

A seguito dell'approvazione del Consiglio Metropolitano della deliberazione n. 15 del 29 maggio 2017 della nuova Tariffa relativa ai consumi idrici degli immobili di proprietà Comunale o Metropolitana dedicata agli impianti sportivi, si riportano di seguito, le modalità e la tempistica per l'ottenimento di tale regime tariffario che di seguito si sintetizzano:

Le Società interessate dovranno presentare agli sportelli operativi di competenza la seguente documentazione:

  • Richiesta su carta intestata della Società Sportiva debitamente firmata e datata (con indicazione nominativo persona di riferimento, numero telefonico, mail, ecc.);
  • Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà (come da modulo sotto allegato) debitamente compilata dal Legale Rappresentante della Società richiedente;
  • Copia documento di identità del Legale Rappresentate;
  • Copia della Convenzione di affidamento con il Comune. Nel caso che l'impianto insista su area non Comunale pubblica (es. demaniale) copia Convenzione con il Comune attestante la collaborazione con lo stesso per attività Sociali (Scuole, disabili, Terza età, ecc.);
  • Marca da bollo.

Scarica il  Modello

N.B. Le domande dovranno pervenire al fine del ricalcolo delle somme dovute in base al nuovo profilo tariffario applicato (decorrenza 1° gennaio 2016) entro il 31 luglio 2017.

Le istanza presentante oltre tale data, saranno comunque esaminate e concesse con le nuove tariffe agevolate, ma non usufruiranno del ricalcolo sopra citato.

 

 

Si allega modulo per Dichiarazione Sostitutiva dell'Atto di Notorietà da compilarsi a cura del Legale Rappresentate della Società.